Gnatologia Milano

Gnatologia Milano

Avete sentito parlare del servizio Gnatologia Milano ma non sapete bene di cosa si occupi? Avete dei forti mal di testa, sentite fischi o ronzii alle orecchie oppure digrignate i denti? In entrambe i casi sapere il significato del termine Gnatologia vi sarà utile per capire quando vi può essere utile.

Gnatologia Milano un servizio indispensabile!

La gnatologia è lo studio del sistema masticatorio, compresa la sua fisiologia, i disturbi funzionali e il trattamento. Lo gnatologo è un dentista che successivamente, si specializza in gnatologia, risolvendo vari problemi come:
  • Malocclusioni.
  • Disordini cranio – cervico – mandibolari.
  • Dolori al viso e al collo.
  • Cefalea.
  • Blocco della mandibola.
  • Acufeni.
  • Bruxismo.
  • Click mandibolare.
  • Alterazioni dell’articolazione temporo-mandibolare.

Non esiste un percorso di studi definito, almeno in Italia, per questa specializzazione e tutti i corsi sono privati.
Questo fa sì che in Italia i professionisti siano pochi ma, fortunatamente, di altissimo livello.
Lo Gnatologo ha dunque il compito di valutare attentamente quale sia il miglior percorso terapeutico per la guarigione del paziente. Va precisato che, molto spesso, per risolvere i problemi indicati, lo Gnatologo si avvale della collaborazione di altri specialisti tra cui:

  • Il Posturologo
  • L’ortodonzista.
  • Il chirurgo maxillo-facciale.

La figura dello specialista è quindi sempre supportata da altri specialisti che concorrono a ristabilire la salute del paziente.

Quanto rivolgersi allo Gnatologo?

Si dovrebbe effettuare una visita gnatologica quando ad esempio si soffre di dolori muscolari in particolare a carico della cervicale, di forti cefalee per le quali non ci sono spiegazioni evidenti, per frequenti infiammazioni del nervo trigemino facciale, nei casi di “click” scatto della mandibola che si verificano durante i pasti o in caso di Bruxismo (Digrignamento dei denti).

Tuttavia ci sono anche sintomi posturali dovuti alle malocclusioni (quando i denti dell'arcata superiore non sono perfettamente allineati con quelli dell'arcata inferiore) che possono manifestarsi come dolori alla schiena, alle gambe, frequenti strappi o stiramenti. Probabilmente non sarà immediato rivolgersi allo Gnatologo per questi ultimi sintomi indicati; tuttavia un bravo fisioterapista o un Posturologo, accertata la causa, potrà indirizzarvi presso un bravo Gnatologo.

Come si affronta il problema, la 1° visita!

Quando si fa riferimento ad uno Gnatologo la prima visita è importantissima e indispensabile per raccogliere ed analizzare tutti i dati utili della storia clinica del paziente. Esistono tre fasi della visita:
  • Raccolta delle informazioni sul paziente con eventuali esami diagnostici di approfondimento per valutare lo stato dei contatti occlusali e della funzionalità articolare.
  • Visita dello specialista per verificare la correlazione tra sintomatologie ed eventuali presenze di malocclusioni.
  • Sviluppo dell’iter terapeutico per la risoluzione delle sintomatologie sofferte dal paziente. A sua volta lo Gnatologo potrà indicare lo specialista più indicato, Posturologo, l'ortodontista o il chirurgo maxillo-facciale.

Nel corso della visita gnatologica lo specialista esegue una valutazione generale ed approfondita dello stato masticatorio del paziente raccogliendo molteplici dati riguardanti la struttura mandibolare, lo stato dell’occlusione, lo stato delle articolazioni temporo-mandibolari e i movimenti in genere.

La raccolta di queste informazioni è fondamentale non solo per la stesura del piano informativo generale del paziente ma sarà indispensabile per la pianificazione del successivo trattamento terapeutico. Successivamente si procederà con una valutazione complessiva dello stato dell’apparato masticatorio del paziente tramite la raccolta di altri importanti dati riguardanti i movimenti mandibolari, dei contatti occlusali e delle funzionalità articolari. Nel corso di questo step diagnostico risulteranno fondamentali i dati raccolti dallo specialista tramite il controllo diretto delle A.T.M. (articolazioni temporo-mandibolari) e dei muscoli masticatori.

Alcuni esami che potrebbero prescrivere a seguito di una visita Gnatologica: Risonanza Magnetica, Orto-Panoramica e kinesiografia mandibolare.

Odontoprotesi Buenos Ayres è uno studio medico e odontoiatrico di Milano, che da 35 anni cura i suoi pazienti offrendo soluzioni specifiche studiate sulla base di un’attenta analisi preventiva. Se cercate un dentista aperto tutto l’anno, aperto 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno, la scelta giusta è Odontoprotesi Buenos Ayres. Lo studio, data la posizione strategica tra il centro e la periferia, risulta facilmente raggiungibile anche dalle zone del Centro, Stazione Centrale, San Babila, Porta Venezia.

PER APPUNTAMENTI CHIAMA LO

02 2952 4190