ORTODONZIA MILANO

Trattamenti delle malocclusioni di origine dentale e scheletrica

L'ortodonzia (significato “denti dritti”) è la scienza odontoiatrica che si occupa dello studio, diagnosi e terapia del mal posizionamento di uno o più elementi dentari. Per il danno che questa alterazione porta sull'estetica del volto e sulle funzioni della respirazione, masticazione e fonazione. La figura professionale che svolge questi compiti è l’ortodontista, che è un medico dentista che, successivamente alla laurea in odontoiatria, ha frequentato una scuola di specializzazione in ortodonzia della durata di tre anni. Il compito dell’ortodontista è quello di curare le malocclusioni. Le malocclusioni possono coinvolgere sia lo sviluppo delle ossa mandibolari che mascellari, sia la posizione che la crescita dei singoli elementi dentali. Questo specialista quindi si prende cura tanto dell’aspetto funzionale quanto di quello estetico della nostra bocca, sia per i bambini che per gli adulti. Ma questi obiettivi oggi non bastano più nella moderna ortodonzia.

Ortognatodonzia, prevenzione e trattamento delle anomalie di posizione dei denti e dei mascellari oltre alle patologie a carico dell'articolazione temporo-mandibolare.

L'ortognatodonzia, più propriamente, è la disciplina medico stomatologica che si occupa della correzione delle malformazioni dei mascellari. È una branca dell'odontoiatria che si occupa d'individuare e curare i difetti che riguardano il distretto cranio-facciale, come il disallineamento (sovrapposizione) dei denti che provocano malocclusione, le patologie a carico dell'articolazione temporo-mandibolare e dei muscoli preposti alla masticazione; lo spazio eccessivo tra i denti (diastemi); la sporgenza degli incisivi (protrusione e/o pro-inclinazione). Quando si parla di ortognatodonzia, non dobbiamo intendere solo un diverso termine per definire l’ortodonzia moderna, ma ci si trova difronte ad un approccio più globale. Che prevede, non solo il classico “raddrizzare i denti” ma è basato sulla ricerca di una funzionalità denti-ossa-muscoli. Sulla corretta crescita delle ossa del viso e della muscolatura della regione, non soffermandosi quindi sulla sola dentatura. La pratica ortodontica si avvale di: apparecchiature ortodontiche fisse e mobili, di terapie chirurgiche, di terapie biomeccaniche, del trattamento chirurgico-ortodontico dei denti inclusi e trasposti, della ortodonzia dell'adulto e pre-protesica, della contenzione. Questa scienza entra in relazione con altre, quali la gnatologia, gli specialisti posturali, l'ortodonzia e l'ortopedico che collaborano per riportare in salute il paziente. L'azione dell'ortognatodonzia è mirata quindi a ripristinare il corretto funzionamento dell'intero apparato stomatognatico, della masticazione, della fonetica, dell'estetica e della respirazione, con diverse cure, tecniche e apparecchi terapeutici che vengono adattati alla condizione del singolo paziente.
I PRINCIPALI OBIETTIVI DEL TRATTAMENTO ORTODONTICO ADULTI/BAMBINI SONO:
  • Ottenere un allineamento corretto dei denti;
  • Migliorare la salute dei denti e del loro apparato di sostegno;
  • Stabilizzare una funzione masticatoria efficiente;
  • Raggiungere buona estetica del viso e del sorriso;
  • Confermare nel tempo i risultati ottenuti.

L’operatore sanitario dedicato a questa disciplina è l’ortodontista o ortognatodontista.

Chi è l’ortodontista, o meglio, l’ortognatodontista?

Gli ortodontisti, inizialmente, sono dentisti, ma non tutti i dentisti diventano ortognatodontisti. È importante che il trattamento ortodontico venga eseguito da professionisti competenti poiché modifica in modo permanente la posizione dei denti, dei competenti mascellari e il profilo del viso. Chi può praticare l’ortodonzia? Possono praticare ortodonzia gli abilitati all’esercizio dell’odontoiatria, e quindi tutti i laureati in odontoiatria o i medici chirurghi inseriti nell’albo degli odontoiatri. Alcuni di questi laureati (più di 3.000) sono soci S.I.D.O. (Società Italiana di Ortodonzia). Gli iscritti a questa società scientifica sono dei cultori di questa disciplina, e vengono costantemente aggiornati sulle nuove tecniche e metodologie.

Ortodonzia Invisibile Invisalign

L'ortodonzia invisibile, in odontoiatria, è un insieme di tecniche utilizzate per riallineare i denti in modo che i dispositivi utilizzati non possano essere visibili dall'esterno.Il trattamento consiste nell'utilizzo di mascherine trasparenti, chiamate allineatori, che sono "quasi invisibili" perché l'interlocutore non riesce a vederle a "distanza sociale" ma solo da molto vicino o addirittura solo dopo rimozione. Si tratta di una serie di allineatori invisibili che si indossano sui denti, tecnica Invisalign. Ogni allineatore è destinato ad imprimere al dente un particolare movimento. La differenza rispetto alle tecniche tradizionali è la possibilità di rimuoverle per mangiare e lavarsi i denti. Fili, elastici e attacchi fissi sopra i denti vengono usati solo per i casi più complessi. Questo metodo presenta numerosi vantaggi: è un trattamento estetico, è confortevole al 100% e grazie alle mascherine removibili permette una perfetta igiene orale.

Ortodonzia linguale

L'ortodonzia linguale è una tecnica ortodontica che consente la correzione dei denti disallineati tramite un apparecchio fisso invisibile. Come noto, si applica sulla superfice interna dei denti ed è una tecnica totalmente invisibile dall’esterno. Questo tipo di ortodonzia risulta essere esteticamente la migliore in quanto i brackets vengono applicati sulla parte interna (o linguale) dei denti. Pensata e adatta principalmente per i pazienti adulti che, per tutta la durata del trattamento, vogliono nascondere l’apparecchio. L’efficacia clinica è eccellente. Possiamo avere una ortodonzia linguale con attacchi che sfrutta l'applicazione di piccoli dispositivi adesi alla superficie interna dei denti ed un filo che passa attraverso di essi e che ne determina lo spostamento, e in una ortodonzia linguale senza attacchi che sfrutta un filo adeso direttamente alla superficie interna dei denti che determina lo spostamento di questi ultimi senza l'interposizione di attacchi

Ortodonzia Metallica

In questo caso, i brackets sono realizzati in metallo e per questo motivo non sono consigliati agli adulti che hanno l’esigenza di rispettare esigenze estetiche. I brackets di metallo sono usati per correggere problemi di allineamento e morso, una correzione che si traduce in un sorriso più armonioso.

Ortodonzia Estetica

Si tratta di brackets altamente estetici e, proprio per tale caratteristica, costituiscono un trattamento molto richiesto dagli adulti. Questi brackets offrono numerosi vantaggi, quali ad esempio il fatto di essere trasparenti, di non restare macchiati come avviene con quelli in porcellana e inoltre la loro efficacia clinica risulta eccellente.

Prenota una visita Ortognatodontista a Milano

Presso lo studio dentistico milanese Odontoprotesi Buenos Ayres, è possibile richiedere una visita dall’ortognatodontista, per adulti, ragazzi e bambini. Con l’obiettivo di giungere ad una diagnosi precisa, su ogni singolo caso verrà realizzato un adeguato studio con la massima professionalità e competenza. Con l’utilizzo delle più moderne attrezzature, tecniche diagnostiche (elettromiografia, condilografia, esame posturale, pedana stabilometrica, teleradiografia del cranio in proiezione postero-anteriore) oltre alla ortopantomografia delle arcate dentarie (panoramica dentale) i nostri specialisti saranno in grado di affrontare e risolvere ogni vostro disturbo. Nell’ottica di prevenire e curare più facilmente tutte le eventuali malocclusioni, per i bambini consigliamo di effettuare una prima visita gratuita specializzata in tenera età, intorno ai 5 anni. Chiama ora!

PER APPUNTAMENTI CHIAMA ALLO 02 2952 4190